Strategia e aree di business

Nata come società di ingegneria per la realizzazione della rete metropolitana di Milano, MM è diventata nel tempo un’azienda integrata multiservizio, partner strategico nello sviluppo, nella gestione e riorganizzazione delle città, dei suoi servizi, delle reti, delle infrastrutture e dei patrimoni immobiliari pubblici.

Vero e proprio centro di eccellenza nel settore dell’ingegneria di comprovata esperienza, MM ha sviluppato un modello di gestione capace di capitalizzare le conoscenze acquisite sul campo, di relazionarsi con realtà eterogenee anche complesse – dalla Pubblica Amministrazione fino all’utilizzatore finale – e di rispondere a esigenze diversificate, prestando sempre attenzione al progresso tecnologico ai fini di un miglioramento continuo.

MM è oggi una delle più importanti società pubbliche d’ingegneria a livello europeo, in grado di gestire l’intero ciclo di attività di ingegnerizzazione, indagini e studi di fattibilità, fino alla direzione lavori e ai collaudi. L’ingegneria è il trait d’union delle molteplici attività perseguite in Azienda, ossia i progetti d’ingegneria delle infrastrutture e delle opere di interesse pubblico, la gestione del Servizio Idrico Integrato e dell’Edilizia Residenziale Pubblica e le iniziative di marketing territoriale.


Il Piano industriale

Innovare e innovarsi in funzione dell’evoluzione della domanda del mercato e delle caratteristiche dei propri utenti è uno dei capisaldi della strategia di MM, che vede nella capacità di conciliare interesse pubblico e competitività anche attraverso un business diversificato la chiave del proprio successo.

Nel 2018 MM ha presentato in Consiglio di Amministrazione le proprie linee guida strategiche del Piano Industriale per l’orizzonte temporale 2019-2023. Tali linee guida – che hanno confermato la mission aziendale, i valori e le prospettive future della Società – permettono di stabilire i macro-obiettivi strategici declinati per ogni area di business in cui MM opera, identificando le prospettive di sviluppo e le attività da compiere per ogni Divisione.

Nel solco delle linee guida sono state identificate durante il 2019 alcune aree trasversali, con la finalità di delineare una nuova e più completa struttura del Piano. Tali aree includono tematiche connesse ad esempio alla strategia di HR (Human Resources, politiche di gestione delle risorse umane e di evoluzione delle professionalità in MM), alla strategia IT (trasformazione digitale ed evoluzione dei servizi di Information Technology), alla strategia di sourcing (ottimizzazione del processo di acquisto), al sistema dei controlli e monitoraggio dei rischi (sviluppo costante del sistema, formazione continua e valorizzazione del know how) e transizione ambientale (sviluppo di strumenti gestionali, efficientamento e ottimizzazione degli asset in un’ottica di efficienza energetica e sostenibilità).

L’avvio nel 2019 delle attività connesse al facility management, con cui si è ampliato il portafoglio di business della Società e l’orizzonte delle linee strategiche, sono un esempio della strategia di sviluppo di MM.