Prolungamento verso Monza della Metro M5

IN CORSO


Milano e Comuni della prima cintura Milanese


1,25 miliardi €

Offrire ai cittadini un servizio efficiente e completo, che raggiunga anche le aree più periferiche, permettendo ad un maggior numero di persone di usufruire dei servizi di trasporto dell’area Metropolitana di Milano.

Il progetto del prolungamento della linea 5, deve la sua genesi al “Patto per Milano” di settembre 2016, quando insieme prolungamento della M1 da Bisceglie a Baggio, venne finanziata la progettazione preliminare e definitiva di quest’opera.

Il progetto per il prolungamento verso Monza della linea M5 si svilupperà per una lunghezza totale di circa 13 km, quasi tutti in sotterraneo, con 11 stazioni e un deposito-officina per un investimento complessivo di 1,25 miliardi di euro

Ai fini della sostenibilità ambientale dell’opera, la progettazione definitiva è stata fin da subito orientata verso il rispetto dei protocolli di certificazione Envision e LEED rispettivamente per l’infrastruttura e per alcuni edifici ad uso civile del deposito. 

Nel 2020 sono stati aperti alcuni tavoli tecnici-amministrativi con gli Enti territorialmente competenti relativi in particolare alla configurazione del Polo Istituzionale di Monza e dell’interscambio linea M5-rete ferroviaria a Monza FS, così come alla collocazione della stazione Parco-Villa Reale, la quale è stata confermata come previsto dal PFTE all’interno del Parco di Monza. 

Nel corso dell’anno, la progettazione definitiva dell’opera – condotta con metodologia BIM per le principali componenti, quali in particolare le stazioni, i manufatti, la galleria e il tracciato – ha riguardato l’affinamento del tracciato plano-altimetrico, le stazioni, i manufatti di linea, la risoluzione delle interferenze e la cantierizzazione.


1,25 miliardi €

l’investimento complessivo per l’opera

13 km

la lunghezza totale della nuova linea