Le nuove centralità della Città di Milano

IN CORSO


MILANO





Riqualificare alcune zone periferiche per creare nuove “centralità” e renderle all’avanguardia e di alta qualità, sotto il profilo sociale e ambientale.

Tra i progetti di trasformazione urbana promossi in seguito al “Patto per Milano” – finalizzato a finanziare interventi per lo sviluppo economico, la coesione sociale e territoriale – rientra anche quello sulle nuove “Centralità”. Si tratta di un piano operativo che prevede la realizzazione partecipata di 5 spazi pubblici di alta qualità ambientale e sociale, nell’ottica di creare nuove “centralità” urbane in zone periferiche, tramite lo stanziamento di fondi pubblici.

Il Comune di Milano ha individuato come ambiti su cui effettuare una riqualificazione territoriale:

  • via P. L. Monti – via De Angelis, nei tratti prossimi alla Chiesa di San Carlo
  • piazza Dergano con le aree circostanti
  • via Padova, nel tratto tra via Giacosa e via Cambini
  • piazza Angilberto II e i suoi dintorni
  • largo Balestra e le zone limitrofe.

Tali interventi si inseriscono in un’impostazione programmatica di ampio respiro legata al miglioramento della qualità dello spazio pubblico e della vivibilità dei quartieri, per una città accessibile, vivibile e sempre più attrattiva. La progettazione e la realizzazione dei lavori di questi cinque interventi è stata affidata dal Comune di Milano a MM.