La nuova linea metropolitana M4

IN CORSO


Milano

Favorire un dialogo costruttivo che accompagni l’avanzamento dei cantieri della M4, raccontando ai cittadini la trasformazione della città e raccogliendo da loro osservazioni e disagi

Da oltre 6 anni MM si occupa delle attività di comunicazione a supporto della realizzazione della M4 o “la Blu”, la nuova linea metropolitana di Milano che collegherà l’area Sud da San Cristoforo con l’Aeroporto di Linate a Est, passando per il centro storico. Con i suoi 53 cantieri, di cui 13 all’interno della Cerchia dei Navigli, l’opera ha un forte impatto sul traffico e sulla vita cittadina, soprattutto per coloro che vivono in prima persona i disagi provocati dai lavori come residenti e commercianti.

Le attività di consensus building e di stakeholder engagement – tra cui incontri e presentazioni pubbliche – sono a cura di MM e anche grazie all’avvio di un dialogo costante con Municipi, comitati di quartiere, associazioni locali, associazioni di categoria e singoli cittadini hanno portato a importanti risultati in termini di riduzione degli ingombri di cantiere, di interventi sulle alberature e cambi di viabilità. MM negli anni ha previsto diverse iniziative di comunicazione e attivato strumenti dedicati, con l’obiettivo di favorire un dialogo costruttivo che accompagni l’avanzamento dei cantieri, raccontando come si trasforma la città, aggiornando i cittadini sulle modifiche che possono incidere sul vivere quotidiano, come quelle viabilistiche, e raccogliendo osservazioni e disagi dei cittadini.

A causa della pandemia da Covid-19, nel 2020 molte delle iniziative di comunicazione M4 sono state sospese. Tutta la comunicazione si è concentrata prevalentemente online, così come gli incontri con la cittadinanza: nonostante il difficile contesto è stato comunque possibile raccontare i principali avvenimenti legati alla realizzazione di quest’importante infrastruttura attraverso varie attività:

Conclusione dello scavo delle gallerie

Il 9 settembre 2020 è stato organizzato un evento nel cantiere della stazione Coni Zugna dedicato alla stampa, diffuso in diretta streaming sulla pagina Facebook M4 per la conclusione dello scavo delle gallerie dell’intera linea. Erano presenti il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, l’assessore Marco Granelli, il presidente di M4 Spa Fabio Terragni e Guido Mannella, Webuild Spa-presidente di CMM4.

Tutto lo scavo, da Linate a San Cristoforo, ha una lunghezza complessiva di circa 15km per ciascuna direzione. Le due TBM (Tunnel Boring Machine), dedicate alla realizzazione della galleria pari e dispari della tratta Centro, partite nel mese di marzo 2019 dalla stazione Tricolore, hanno scavato e posato oltre 6.000 anelli prefabbricati che compongono i 9 km delle gallerie della tratta centrale.

Presentazione delle sistemazioni superficiali del centro città

È proseguita la presentazione dei progetti di sistemazione superficiale delle aree della città interessate dalla costruzione della linea M4. 

Rigorosamente online, da remoto, sono stati presentati agli stakeholder e ai comitati di cittadini i progetti di riqualificazione della tratta centro Sforza-De Amicis e gli interventi che caratterizzano piazza San Babila e Largo Augusto, che concedono più spazio ai pedoni, al verde e alle biciclette oltre che alla connessione con il trasporto pubblico e i taxi. 

Nuova veste grafica dei cantieri M4

Nel corso del 2020 si è proceduto alla decorazione dei cantieri M4 con il nuovo layout grafico, che contiene informazioni sui benefici e sulla sostenibilità ambientale della nuova metropolitana. 

Viaggio nelle stazioni M4 – 21 video per 21 fermate

Non potendo organizzare visite in cantiere a causa della pandemia, da fine 2020 è iniziata la pubblicazione di una serie di 21 video dedicata alle 21 stazioni M4, per raccontare al pubblico la progressione delle attività nei diversi cantieri M4 con la voce dei tecnici impegnati nei lavori.